BIBENDA 2015 TOP 10: TRENTO BRUT MADAME MARTIS RISERVA 2004 c’è!

BIBENDA 2015 TOP 10: TRENTO BRUT MADAME MARTIS RISERVA 2004 c’è!

Posted by on 18 novembre 2014
Category: Maso Martis

Essere scelti tra 25.000 etichette e premiati come tra i 10 migliori Vini d’Italia come unico metodo classico presente in classifica per Bibenda – la Guida italiana più venduta al mondo edita Fondazione Italiana Sommelier – regala emozioni che rendono difficile per Madame Martis (la protagonista di questa favola TrentoDoc) il compito di raccontarle a parole. La celebre penna blu persia ci prova, narrandoci il diario di una serata senza tempo: la premiazione di TRENTO BRUT MADAME MARTIS RISERVA 2004 e TRENTO BRUT RISERVA 2008, l’incontro con Franco Maria Ricci di Bibenda, lo show di Fede e Tinto e la favolosa cena di Vissani

Quando lavoriamo, in cantina come in campagna con passione ed entusiasmo, nessuno dello staff di Maso Martis pensa ai premi e alla guide wine & food più note. Tutta l’attenzione e gli sforzi sono rivolti ad offrire un vino di qualità, in grado di valorizzare al massimo il terroir, il Trentino, l’effervescenza delle Dolomiti. Poi, arriva il riconoscimento da ambasciatori che rispetti e ammiri da sempre: quando Bibenda – la Guida italiana più venduta al mondo edita Fondazione Italiana Sommelier, ha premiato la sottoscritta -TRENTO BRUT MADAME MARTIS RISERVA 2004 e mia sorella TRENTO BRUT RISERVA 2008 con 5 grappoli, inserendomi nella TOP 10 dei migliori vini d’Italia, tutti nella nostra azienda agricola sulla collina di Trento hanno faticato a trattenere la commozione per la soddisfazione.

Succede così, che sul palco – il giorno della premiazione in programma sabato 15 novembre a Roma insieme “virtualmente” con Roberta Stelzer sul palco c’erano anche Antonio, Alessandra, Maddalena e tutti i collaboratori di Maso Martis, che hanno dato il loro contributo per rendere TRENTO BRUT MADAME MARTIS RISERVA 2004 tra i 10 migliori Vini d’Italia. 

BI – BEN – DA…un nome così musicale e magico, che Franco Maria Ricci penso mi perdonerà se gioco con le sillabe di questo termine speciale e a noi tanto caro, per far esplodere in parole tutte le sensazioni e i sentimenti di un momento unico per me e per tutti i TrentoDoc di Maso Martis! La 16.ma edizione della Guida italiana (edita dalla Fondazione Italiana Sommelier e stampata con successo in 170.000 copie) è stata presentata ufficialmente sabato 15 novembre presso l’Hotel Rome Cavalieri a Roma.

BI come BINOMIO Wine & Food

Alla serata di premiazione, condotta dal patron Franco Maria Ricci con l’aiuto di Fede e Tinto (ovvero Federico Quaranta e Nicola Prudente, voci notissime della famosa trasmissione “Decanter” in radio, volti famosi della Tv e autori del libro che insegna come bere in allegria i “Sommelier ma non troppo”) erano presenti 1000 persone che non vedevano l’ora di degustare i migliori vini in sala e le opere d’arte gourmet, curate dallo Chef Gianfranco Vissani (qualche piatto del menu: “Baccalà con guazzetto piccante, peperoni”, “Minestra di zolfini e porri, fassona con limone”e “Stinco di vitella, parmigiana di melanzane …).

BEN come BENVENUTI

Come ci siamo sentiti – sin dal primo momento – arrivati alla sede della premiazione. Franco Maria Ricci, Luciano Mallozzi e Alessandro Brizi (curatori della guida Bibenda) e tutti i wine lovers che abbiamo incontrato ci hanno accolti nel migliore dei modi. E’ stata una serata ricca di emozioni e complimenti: la presentazione della guida, le premiazioni, la cena e la degustazione di tutti i vini e delle grappe premiate. Molte le strette di mano, congratulazioni e messaggi. Si è creato un filo particolare, che ci ha permesso di condividere la nostra passione per la cultura del vino e di seminare nuove passioni e idee…

DA come DARE

Dare e condividere tutte le emozioni del vino: è questa la missione di Maso Martis. Per questo, sul palco durante la consegna dei premi con Roberta erano presenti virtualmente anche tutti i Wine & Trentodoc Lovers! Premiati con i 5 grappoli TRENTO BRUT RISERVA 2008 e TRENTO BRUT MADAME MARTIS RISERVA 2004. Non solo: Madame Martis è stata inserita all’interno dei prestigiosa classifica Migliori 10 della Guida Bibenda 2015 (come unico metodo classico).

IL FUORI ONDA…

Come festeggiare? Aspettando il nostro rientro a Trento, per festeggiare insieme a tutta la famiglia Stelzer e allo staff di Maso Martis, Roberta mi ha portato con Alessandra Caroni – la nostra export manager –  l’amica Lucia Letrari e il nostro agente Domenico Di Cesare in un tour doc, alla scoperta della Dolce Vita romana notturna.

 

Vostra Madame Martis
Bi – ben – da!