Con il solstizio d’estate inizia un nuovo ciclo

Il ciclo dei mesi - maso martis - trentodoc - biologico

Con il solstizio d’estate inizia un nuovo ciclo

Posted by on 21 giugno 2016
Category: aggiornamenti, Maso Martis, territorio

Con il solstizio d’estate, oggi (21 giugno 2016) è il giorno più lungo del 2016, inizia ufficialmente l’estate. Nonostante il tempo pazzerello a Maso Martis non ci perdiamo d’animo e ogni giorno ci prendiamo amorevolmente cura delle viti, che in queste condizioni atmosferiche richiedono molta più attenzione.

La campagna in questo periodo è in gran fermento. Appena qualche settimana fa è terminata la fase della fioritura delle viti. Non so se lo sapevate già, ma i fiori della vite sono ermafroditi e l’impollinazione è anemofila, ossia avviene grazie al trasporto del polline da parte del vento. Solo una piccola parte dei fiori (circa il 15-20%) si trasforma in frutti, gli altri cadono o si allungano trasformandosi in viticci. Entrambi sono fenomeni di autoregolazione della pianta, che evita così di disperdere le proprie disponibilità nutritive.

maso martis - viti - fioritura - ciclo dei mesi - trentodoc

Dopo la fioritura  vi è la fase più minuziosa dei lavori in campagna: la sfogliatura e legatura dei tralci. Queste attività permettono di liberare i grappoli nella fase fenologica dell’ingrossamento dell’acino, in modo che possano godere pienamente dei raggi del sole, che ne aiutano la maturazione, e possano asciugarsi in fretta in caso di pioggia.

Come ben sapete a Maso Martis, Azienda Agricola Biologica sulla collina di Trento, tutte queste lavorazioni vengono fatte a mano. Con amore e delicatezza i nostri ragazzi curano le viti una per una, liberando i grappoli dal folto fogliame e assicurando così uve sane per la produzione delle bollicine di montagna Trentodoc e di vini biologici di eccellenza.

maso martis - viti - campagna -trentodoc

Per la cantina invece è un momento di semi-riposo, in preparazione alla prossima vendemmia. Il mese scorso abbiamo terminato i tiraggi degli spumanti metodo classico Trentodoc ed ora si fa solo qualche piccola sboccatura delle preziose versioni magnum.

Il nostro enologo Matteo controlla attentamente la fermentazione degli spumanti Trentodoc Maso Martis e l’affinamento del Sole d’Autunno, dolce chicca dorata, che presto sarà pronto per deliziare i vostri palati J

maso martis - cantina - trentodoc

Speriamo che con il solstizio d’estate arrivino anche sole e caldo, per permettere alle vigne uno sviluppo sano e rigoglioso, e a noi di trovare qualche momento di relax prima che arrivi il periodo della vendemmia…che ormai è dietro l’angolo 😉

A prestissimo per le altre novità e con l’elenco aggiornato degli appuntamenti di luglio!

Vostra Madame Martis