Mostra Vini del Trentino

Mostra Vini del Trentino

Posted by on 8 maggio 2012
Category: Degustazioni, Eventi, laboratori del Gusto, Prodotti, territorio, vino&arte

Saranno due location da favola ad ospitare la 76ª Mostra Vini del Trentino: il Castello del Buonconsiglio e Palazzo Roccabruna, due edifici storici fra i più belli della città di Trento.
L’evento, previsto dal 18 al 21 maggio, sarà così organizzato:

  • venerdì 18 maggio: dalle ore 20.00 alle ore 22.00
  • sabato 19 maggio: dalle ore 16.00 alle ore 22.00
  • domenica 20 maggio: dalle ore 16.00 alle ore 22.00
  • lunedì 21 maggio: dalle ore 15.00 alle ore 19.00 (giornata per gli operatori e giornalisti di settore)

Palazzo Roccabruna ospiterà le degustazioni “autonome” assistite dai sommelier mentre al Castello del Buonconsiglio vi aspettiamo noi produttori nelle suggestive sale medioevali.
Saranno due location da favola ad ospitare la 76ª Mostra Vini del Trentino: il Castello del Buonconsiglio e Palazzo Roccabruna, due edifici storici fra i più belli della città di Trento.
L’evento, previsto dal 18 al 21 maggio, sarà così organizzato:

  • venerdì 18 maggio: dalle ore 20.00 alle ore 22.00
  • sabato 19 maggio: dalle ore 16.00 alle ore 22.00
  • domenica 20 maggio: dalle ore 16.00 alle ore 22.00
  • lunedì 21 maggio: dalle ore 15.00 alle ore 19.00 (giornata per gli operatori e giornalisti di settore)

Palazzo Roccabruna ospiterà le degustazioni “autonome” assistite dai sommelier mentre al Castello del Buonconsiglio vi aspettiamo noi produttori nelle suggestive sale medioevali.
Saranno due location da favola ad ospitare la 76ª Mostra Vini del Trentino: il Castello del Buonconsiglio e Palazzo Roccabruna, due edifici storici fra i più belli della città di Trento.
L’evento, previsto dal 18 al 21 maggio, sarà così organizzato:

  • venerdì 18 maggio: dalle ore 20.00 alle ore 22.00
  • sabato 19 maggio: dalle ore 16.00 alle ore 22.00
  • domenica 20 maggio: dalle ore 16.00 alle ore 22.00
  • lunedì 21 maggio: dalle ore 15.00 alle ore 19.00 (giornata per gli operatori e giornalisti di settore)

Palazzo Roccabruna ospiterà le degustazioni “autonome” assistite dai sommelier mentre al Castello del Buonconsiglio vi aspettiamo noi produttori nelle suggestive sale medioevali.
Saranno due location da favola ad ospitare la 76ª Mostra Vini del Trentino: il Castello del Buonconsiglio e Palazzo Roccabruna, due edifici storici fra i più belli della città di Trento.
L’evento, previsto dal 18 al 21 maggio, sarà così organizzato:

  • venerdì 18 maggio: dalle ore 20.00 alle ore 22.00
  • sabato 19 maggio: dalle ore 16.00 alle ore 22.00
  • domenica 20 maggio: dalle ore 16.00 alle ore 22.00
  • lunedì 21 maggio: dalle ore 15.00 alle ore 19.00 (giornata per gli operatori e giornalisti di settore)

Palazzo Roccabruna ospiterà le degustazioni “autonome” assistite dai sommelier mentre al Castello del Buonconsiglio vi aspettiamo noi produttori nelle suggestive sale medioevali.

Prima di salire nelle sale espositive del Castello, incontrerete, nei giardini, la “Corte del Gusto”, dove potrete assaggiare pane e prodotti del territorio con la proposta dell’Associazione Panificatori e delle Strade del Vino e dei Sapori del Trentino.

Fra le novità di quest’anno vi saranno le degustazioni teatrali curate dalla compagnia Koinè: i vini del territorio verranno raccontati attraverso momenti di spettacolo che avranno come denominatore comune il territorio e le sue espressioni.

Ma anche un salotto, conversazione a due con la giornalista Sandra Tafner e una Tavola Rotonda, dal titolo Trentino fa ancora rima con vino?  curata dalla Confraternita della Vite e del Vino.

Nelle sale dei produttori troverete due desk, uno di A.I.S. e uno di A.S.P.I. che forniranno agli ospiti tutte le informazioni relative alla loro attività e ai corsi di formazione.

Tutte le novità le trovate nel pdf dell’evento!

Prima di salire nelle sale espositive del Castello, incontrerete, nei giardini, la “Corte del Gusto”, dove potrete assaggiare pane e prodotti del territorio con la proposta dell’Associazione Panificatori e delle Strade del Vino e dei Sapori del Trentino.

Fra le novità di quest’anno vi saranno le degustazioni teatrali curate dalla compagnia Koinè: i vini del territorio verranno raccontati attraverso momenti di spettacolo che avranno come denominatore comune il territorio e le sue espressioni.

Ma anche un salotto, conversazione a due con la giornalista Sandra Tafner e una Tavola Rotonda, dal titolo Trentino fa ancora rima con vino?  curata dalla Confraternita della Vite e del Vino.

Nelle sale dei produttori troverete due desk, uno di A.I.S. e uno di A.S.P.I. che forniranno agli ospiti tutte le informazioni relative alla loro attività e ai corsi di formazione.

Tutte le novità le trovate nel pdf dell’evento!

Prima di salire nelle sale espositive del Castello, incontrerete, nei giardini, la “Corte del Gusto”, dove potrete assaggiare pane e prodotti del territorio con la proposta dell’Associazione Panificatori e delle Strade del Vino e dei Sapori del Trentino.

Fra le novità di quest’anno vi saranno le degustazioni teatrali curate dalla compagnia Koinè: i vini del territorio verranno raccontati attraverso momenti di spettacolo che avranno come denominatore comune il territorio e le sue espressioni.

Ma anche un salotto, conversazione a due con la giornalista Sandra Tafner e una Tavola Rotonda, dal titolo Trentino fa ancora rima con vino?  curata dalla Confraternita della Vite e del Vino.

Nelle sale dei produttori troverete due desk, uno di A.I.S. e uno di A.S.P.I. che forniranno agli ospiti tutte le informazioni relative alla loro attività e ai corsi di formazione.

Tutte le novità le trovate nel pdf dell’evento!

Prima di salire nelle sale espositive del Castello, incontrerete, nei giardini, la “Corte del Gusto”, dove potrete assaggiare pane e prodotti del territorio con la proposta dell’Associazione Panificatori e delle Strade del Vino e dei Sapori del Trentino.

Fra le novità di quest’anno vi saranno le degustazioni teatrali curate dalla compagnia Koinè: i vini del territorio verranno raccontati attraverso momenti di spettacolo che avranno come denominatore comune il territorio e le sue espressioni.

Ma anche un salotto, conversazione a due con la giornalista Sandra Tafner e una Tavola Rotonda, dal titolo Trentino fa ancora rima con vino?  curata dalla Confraternita della Vite e del Vino.

Nelle sale dei produttori troverete due desk, uno di A.I.S. e uno di A.S.P.I. che forniranno agli ospiti tutte le informazioni relative alla loro attività e ai corsi di formazione.

Tutte le novità le trovate nel pdf dell’evento!