Ritagli di Vinitaly 2012

Ritagli di Vinitaly 2012

Posted by on 30 marzo 2012
Category: Eventi

Riprende il lavoro in cantina, in ufficio, in campagna – quest’ultimo a dire il vero non si è mai fermato… reduci da quattro giorni di Vinitaly davvero intensi. Sono state delle giornate piene ma decisamente piacevoli: fatte di incontri, degustazione, brindisi.
Riprende il lavoro in cantina, in ufficio, in campagna – quest’ultimo a dire il vero non si è mai fermato… reduci da quattro giorni di Vinitaly davvero intensi. Sono state delle giornate piene ma decisamente piacevoli: fatte di incontri, degustazione, brindisi.
Riprende il lavoro in cantina, in ufficio, in campagna – quest’ultimo a dire il vero non si è mai fermato… reduci da quattro giorni di Vinitaly davvero intensi. Sono state delle giornate piene ma decisamente piacevoli: fatte di incontri, degustazione, brindisi.
Riprende il lavoro in cantina, in ufficio, in campagna – quest’ultimo a dire il vero non si è mai fermato… reduci da quattro giorni di Vinitaly davvero intensi. Sono state delle giornate piene ma decisamente piacevoli: fatte di incontri, degustazione, brindisi.

Tante le visite alla nostra postazione nel padiglione dedicato ai vini toscani. (Perché fossimo la? Affiancavamo la nostra export manager).. non proprio così facile da trovare ma chi ci voleva assolutamente incontrare è riuscito a scovarci fra uno stand e l’altro.
Chi ci conosce già è andato a colpo sicuro scegliendo fra i nostri prodotti quelli di maggiore gradimento personale.. ma per tutti una novità: l’anteprima del nostro nuovo Trentodoc: il DosaggioZero. E.. che dire.. tanti i commenti a proposito di questa novità.. Ma non diciamo niente vi invitiamo a provarlo

Fra i vari momenti ne ricordiamo due in particolare: “Taxting Ex..Press” condotta da Michele Shah: un’interessante degustazione comparativa tra spumanti inglesi, Trentodoc e Franciacorta dove è stata inserita anche la nostra Maso Martis Trentodoc Brut Riserva 2006.

 

Pinot Nero assist dello Chardonnay” è il titolo delle seconda degustazione che ci ha visti partecipare assieme alla cantina Endrizzi e a Maso Wallenburg.

 

Si chiude anche per quest’anno questo importante evento. Un grazie a tutti!
Tante le visite alla nostra postazione nel padiglione dedicato ai vini toscani. (Perché fossimo la? Affiancavamo la nostra export manager).. non proprio così facile da trovare ma chi ci voleva assolutamente incontrare è riuscito a scovarci fra uno stand e l’altro.
Chi ci conosce già è andato a colpo sicuro scegliendo fra i nostri prodotti quelli di maggiore gradimento personale.. ma per tutti una novità: l’anteprima del nostro nuovo Trentodoc: il DosaggioZero. E.. che dire.. tanti i commenti a proposito di questa novità.. Ma non diciamo niente vi invitiamo a provarlo

Fra i vari momenti ne ricordiamo due in particolare: “Taxting Ex..Press” condotta da Michele Shah: un’interessante degustazione comparativa tra spumanti inglesi, Trentodoc e Franciacorta dove è stata inserita anche la nostra Maso Martis Trentodoc Brut Riserva 2006.

 

Pinot Nero assist dello Chardonnay” è il titolo delle seconda degustazione che ci ha visti partecipare assieme alla cantina Endrizzi e a Maso Wallenburg.

 

Si chiude anche per quest’anno questo importante evento. Un grazie a tutti!
Tante le visite alla nostra postazione nel padiglione dedicato ai vini toscani. (Perché fossimo la? Affiancavamo la nostra export manager).. non proprio così facile da trovare ma chi ci voleva assolutamente incontrare è riuscito a scovarci fra uno stand e l’altro.
Chi ci conosce già è andato a colpo sicuro scegliendo fra i nostri prodotti quelli di maggiore gradimento personale.. ma per tutti una novità: l’anteprima del nostro nuovo Trentodoc: il DosaggioZero. E.. che dire.. tanti i commenti a proposito di questa novità.. Ma non diciamo niente vi invitiamo a provarlo

Fra i vari momenti ne ricordiamo due in particolare: “Taxting Ex..Press” condotta da Michele Shah: un’interessante degustazione comparativa tra spumanti inglesi, Trentodoc e Franciacorta dove è stata inserita anche la nostra Maso Martis Trentodoc Brut Riserva 2006.

 

Pinot Nero assist dello Chardonnay” è il titolo delle seconda degustazione che ci ha visti partecipare assieme alla cantina Endrizzi e a Maso Wallenburg.

 

Si chiude anche per quest’anno questo importante evento. Un grazie a tutti!
Tante le visite alla nostra postazione nel padiglione dedicato ai vini toscani. (Perché fossimo la? Affiancavamo la nostra export manager).. non proprio così facile da trovare ma chi ci voleva assolutamente incontrare è riuscito a scovarci fra uno stand e l’altro.
Chi ci conosce già è andato a colpo sicuro scegliendo fra i nostri prodotti quelli di maggiore gradimento personale.. ma per tutti una novità: l’anteprima del nostro nuovo Trentodoc: il DosaggioZero. E.. che dire.. tanti i commenti a proposito di questa novità.. Ma non diciamo niente vi invitiamo a provarlo

Fra i vari momenti ne ricordiamo due in particolare: “Taxting Ex..Press” condotta da Michele Shah: un’interessante degustazione comparativa tra spumanti inglesi, Trentodoc e Franciacorta dove è stata inserita anche la nostra Maso Martis Trentodoc Brut Riserva 2006.

 

Pinot Nero assist dello Chardonnay” è il titolo delle seconda degustazione che ci ha visti partecipare assieme alla cantina Endrizzi e a Maso Wallenburg.

 

Si chiude anche per quest’anno questo importante evento. Un grazie a tutti!