STRAVINARIO 2007 Il ritorno nelle “caneve”

STRAVINARIO 2007 Il ritorno nelle “caneve”

Posted by on 18 luglio 2007
Category: aggiornamenti, Eventi, Maso Martis

stravino.jpg
STRAVINARIO 2007
VENERDI’ 20, SABATO 21 E DOMENICA 22 LUGLIO
TANTI VINI E OCCASIONI ENOICHE
L’ENO MONETA DI SCAMBIO
WWW.STRAVINARIO.IT

Si torna nelle ‘caneve’ di Stravino, per una tre giorni decisamente enoica. Con il vino trentino a scandire ogni evento. Cantine dismesse, per tre serate nuovamente punto d’aggregazione della comunità, polo d’attrazione per golosi, per quanti vogliono gustare un buon bicchiere, per capire, pure per ‘pensare’ sul valore culturale del vino.
Ecco perché Stravino Stravinario Trentino 2007 diventa l’anteprima di una ricorrenza importante: i 20 anni dell’Associazione Vignaioli del Trentino. Compleanno che verrà opportunatamente festeggiato in autunno, dopo le vendemmie, ma che già a Stravino vedrà in azione alcuni esponenti dell’associazione, presenti con i loro vini, per accogliere i visitatori, più per parlare che semplicemente … ‘far bere’.

Il vino è il filo conduttore, per capire, per riflettere. Per affrontare – nell’edizione 2007 – temi variegati: da quelli della lettura di libri ‘buoni da bere’ ( nella sala Biblioteca di Cavedine ) alle questioni che all’inizio del secolo scorso hanno spinto molti ‘stravinari’ ad abbandonare il paese, ad emigrare nelle Americhe. Con i discendenti che ora, a Stravinario, tornano a casa, per recuperare legami, radici identitarie.
E ancora. La Pro Loco aderisce al protocollo di Agenda 21. Vale a dire, massimo rispetto ambientale, uso di piatti in ceramica, posate tradizionali, banditi i bicchieri in plastica.
Pure gli ingredienti del menù sono prevalentemente ‘a Km Zero’, ovvero prodotti o reperiti in un raggio massimo di 20 KM da Stravino.
Bandite le automobili: i collegamenti tra i posteggi periferici e il paese verranno fatti con carrozze trainate da cavalli.
L’Eno sarà la moneta di scambio. L’Euro diventa Eno, per gioco, per ribadire la peculiarità del paese.
Non mancheranno i Mercati Contadini, con la Coldiretti, i produttori amici di Slow Food, gli Artigiani del Gusto, quanti si battono per recuperare produzioni a rischio d’estinzione ( i Vini dell’Angelo, i formaggi di malga, mieli e tanti ortaggi ) e vogliono essere presenti a Stravino per coinvolgere quanti visiteranno caneve, vecchie osterie riaperte per l’occasione, gustare le carni allo spiedo – azionato a mano! – elaborate dall’istrionico Nando, un maestro di questo tipo di cottura.
E per finire: giochi per bambini, vaso della fortuna e l’ospitalità di un paese che vuole essere davvero extravinario….

ORARIO: TUTTE LE SERE, A PARTIRE DALLE 20.30
DOMENICA PERO’ IL VIA ALLE 17 FINO A NOTTE FONDA
SU RICHIESTA ENOBUS IN PARTENZA ALLE 20 DA PIAZZALE ZUFFO A TRENTO RIENTRO IN NOTTATA. GRATUITO.
PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA ALLO 3382764609 O WWW.STRAVINARIO.IT