UN FINE SETTIMANA RICCO DI IMPEGNI

UN FINE SETTIMANA RICCO DI IMPEGNI

Posted by on 2 dicembre 2008
Category: aggiornamenti, Eventi, territorio

bollicine-in-rosa-30112008.jpgE’ stato un week-end intenso e piacevole.

Giovedì 27 novembre è stata inaugurata “BOLLICINE SU TRENTO”, evento effervescente con interessanti degustazioni e appuntamenti.

Il venerdì, l’affascinante degustazione delle Gran Riserve tenuta da Marco Sabellico del Gambero Rosso.

mariaconcettamattei-sm.jpgLa Domenica , mi ha fatto piacere conoscere Maria Concetta Mattei giornalista RAI TG2  nel salotto  allestito in occasione dell’ incontro dal titolo “TRENTODOC IN ROSA” tenutosi presso Palazzo Roccabruna.

La mattina della domenica avevo assistito “in incognito” alla degustazione dei DEMI-SEC tenuta dal buon Marco Larentis dell’ ASPI in abbinamento dell’ottimo “strudel di mele antiche” preparato dalla pasticceria Marzari di Vigolo Vattaro (Tn)..sublime!

Vi consiglio di appuntarVi i prossimi appuntamenti di degustazione presso Palazzo Roccabruna e di prenotarVi per poter apprezzare l’intera produzione del TRENTODOC presente in ben 43 etichette e gli appuntamenti organizzati dalla Strada del Vino e dei Sapori di Trento e Valsugana.

www.enotecadeltrentino.it /  www.visittrentino.it/bollicine

presentazione-libro-28112008-002.jpgE per finire la cronaca del lungo fine settimana, venerdì 28/11 alla sera,  sotto una copiosa nevicata un bel gruppetto di persone ha raggiunto a piedi il MASO per la presentazione del libro di Quinto Antonelli “I Dimenticati della grande Guerra”.

Bellissima e suggestiva anche per i canti popolari del gruppo musicale “Cantastoria” di Rovereto.

A conclusione della serata le “Amiche del libro” della Biblioteca di Martignano avevano preparato un gustoso e inusuale “rancio” in piedi.
Il vino ovviamente non poteva mancare.

presentazione-libro-28112008-003.jpgPer i molti amici che avrebbero voluto partecipare alla serata anticipo che ci sarà sicuramente a breve la replica dell’appuntamento…. tenetevi aggiornati sul blog!
A presto. Roberta