Vinitaly2014: con Madame Martis, TrentoDOC e vini biologici Maso Martis

Vinitaly2014: con Madame Martis, TrentoDOC e vini biologici Maso Martis

Posted by on 1 aprile 2014
Category: Degustazioni, Eventi

A Verona, potrai degustare TRENTODOC DOSAGGIO ZERO RISERVA 2009, il nostro MOSCATO ROSA 2013 dall’anima biologica, MADAME MARTIS RISERVA 2004 e le nuove annate dei prodotti Maso Martis

-5 giorni a Vinitaly2014: il Salone Internazionale del Vino a Verona
Siamo appena tornati da Recco, vicino a Genova, per il Banco d’Assaggio organizzato da “I Vini del Sole” (sotto, una mia foto in spiaggia ;)), ma non ho neppure il tempo di “svuotare le bottiglie”: tra 5 giorni saremo al Vinitaly – il Salone Internazionale del Vino a Verona (ci trovate al Padiglione 9 – Stand C13).

Con Antonio e Roberta, stiamo decidendo i miei compagni di viaggio. Per noi è un momento importante, un rito che assaporiamo con calma. Ogni volta che prendiamo in mano una bottiglia, di un TRENTODOC o un vino Maso Martis, riviviamo la sua storia e lo guardiamo con gli stessi occhi carichi di quel connubio di emozioni “entusiasmo-ammirazione-adrenalina” con cui si osserva un figlio, poco prima che questo compia un grande passo nella vita. Eccoci così, nelle cantine di Maso Martis, ad ammirare una per una, le bottiglie e le etichette che porteremo con noi a Vinitaly2014…

Vi consigliamo di allenare bene il polso e le vostre abilità di sommelier … perché quest’anno a Vinitaly2014 avrete la possibilità di degustare, oltre alle nuove annate dei nostri prodotti … TRENTODOC DOSAGGIO ZERO RISERVA 2009 e il MOSCATO ROSA 2013. Ecco i nostri VINI D’IDENTITA’:

Presenteremo inoltre il nostro primo vino biologico, rinnovato nell’etichetta: il nostro pregiato MOSCATO ROSA.

Lo sapete, Madame Martis è egocentrica …. per questo, per tutto il mio pubblico, ci sarà la possibilità di degustarmi: pronta per voi, MADAME MARTIS RISERVA 2004!

-5 a Vinitaly2014 … stay tuned e continuate a seguire l’hashtag #MMM4U per ricevere favolose sorprese targate Maso Martis!

Vostra Madame Martis
(più abbronzata 🙂 )