Il ciclo dei mesi in cantina e nel vigneto

Il ciclo dei mesi in cantina e nel vigneto

Posted by on 11 giugno 2015
Category: aggiornamenti

La fine della primavera è uno dei periodi più intensi dell’anno in cui alle fasi di lavoro in azienda si intrecciano eventi e degustazioni in giro per l’Italia. La scorsa settimana eravamo a La Cantera di Cesena per una serata di degustazione di Maso Martis Trentodoc in versione Magnum e domani si parte per raggiungere Cervia dove, questo fine settimana si terrà Cervia in Bolla un evento dedicato alle bollicine italiane. Intanto in cantina e nel vigneto si susseguono i lavori…

tirage-maso-mastis

In cantina questo è il periodo del “Tirage” è la fase in cui il vino, secondo il metodo classico Trentodoc, inizia il processo di rifermentazione in bottiglia grazie all’aggiunta di zucchero di canna biologico e lieviti, coadiuvanti di remuage e nutrienti. Dopo le bottiglie di Maso Martis Brut Trentodoc, Maso Martis Trentodoc Riserva e Maso Martis Trentodoc Rosè preparate le scorse settimane in questi giorni ci siamo occupati delle Magnum. In questo caso il processo di tiraggio viene fatto rigorosamente a mano, e le eleganti Magnum Maso Martis vengono sistemate orizzontalmente in cataste ordinate e resteranno in questa posizione per almeno 36 mesi durante i quali all’interno dei contenitori si produce il fenomeno della presa di spuma (i lieviti e lo zucchero producono una nuova seconda fermentazione che libera CO2 e alcol nel vino) prima del processo di remuage, ma questo ve lo racconto un’altra volta 😉

Catasta Magnum Bollicine

Nel vigneto si impostano le basi per la prossima vendemmia. La natura con le calde giornate primaverili si è risvegliata e ogni giorno corrisponde ad una visibile crescita della vigna e dei suoi frutti. Antonio, Matteo, Andrea e tutti i ragazzi di Maso Martis trascorrono molto tempo tra i nostri vigneti, sulla collina di Trento, curano e coccolano la vigna, sognando il “vino che verrà”. Nel vigneto c’è un profumo meraviglioso e inebriante… l’uva in fiore! Ogni anno è un’emozione indescrivibile… tutto ricomincia, grandi aspettative, fiducia e attese di ritrovare questi profumi nel bicchiere.

La fioritura nel Vigneto Maso Martis

In campagna anche le api sono all’opera.. le arnie, che punteggiano le campagne e permettono di produrre il miele biologico millefiori Maso Martis, sono tutte in fermento. Maso Martis è un’azienda agricola biologica, che produce, oltre a vini eccellenti e TRENTODOC, anche miele biologico millefiori, naturale al 100%. Ogni vasetto, è frutto della comunione totale e unica di Antonio con le sue api, della sua passione per la nobile arte dell’apicoltura e dell’ambiente sano e vitale che circonda gli alveari, collocati vicino al bosco e che incorniciano i nostri vigneti sulla collina di Trento. Le premesse sono buone, spero tanto di potervi fare assaggiare quanto prima il nostro miele 😉

Arnie per il milele biologico masomartis

Ricordate il progetto di Maddalena di creare un Orto Sinergico a Maso Martis? La sua forza e determinazione l’hanno premiata, dopo la cura e la passione che Maddalena ha dedicato in questi mesi all’orto, con l’aiuto dell’esperto Stefano Delugan, la terra è pronta per farci assaporare i suoi frutti, e credetemi sono prodotti fantastici, dal sapore unico e intenso della natura.

I prodotti ottenuti con questa pratica hanno una diversa qualità, un diverso sapore, una diversa energia e una maggiore resistenza agli agenti che portano malattie; inoltre come mi dice sempre Maddalena “attraverso questo modo di coltivare restituiamo alla terra, in termini energetici, più di quanto prendiamo…in questo modo siamo 100% sostenibili!”

Orto Sinergico Maso Martis

Qui a Maso Martis non ci si annoia mai ;-)…Alessandra posa tra i fiori di Maddalena, ma ora devo scappare perché sono alle prese con i preparativi per la festa dei nostri 25 anni.

Amici -45 giorni a #masomartis25…siete pronti?

Nel prossimo racconto vi svelerò qualche dettaglio della festa…

Un abbraccio, Madame Martis