Master of Food – Vino a Trento: Intervista Degustativa a Alessandra, aspettando il prossimo corso Slow Food

Master of Food – Vino a Trento: Intervista Degustativa a Alessandra, aspettando il prossimo corso Slow Food

Posted by on 26 settembre 2014
Category: Degustazioni, donne, Eventi, formazione, Maso Martis, territorio, visite speciali

La “scuola” chiude in anticipo a Maso Martis: questa settimana è terminato con successo il primo Modulo di Master of Food – Vino, organizzato dalla Condotta Slow Food Valsugana – Lagorai nella sala degustazione dell’azienda agricola di Trento. Come ingannare l’attesa che ci separa dalle lezioni del Modulo II, previsto per il 5-12-19-26 novembre? Rivivendo le emozioni della prima tappa di questo speciale corso didattico tenuto da Aurora Endrici, docente Slow Food accreditato, attraverso le parole di chi ha partecipato in prima persona: Madame Martis intervista la nostra Alessandra Stelzer!

Master of Food – Vino a Trento: grazie a tutti i partecipanti
Lo dice un vecchio detto sempre valido “il tempo vola quando ci si diverte”. Ieri ci siamo ritrovati così, come degli scolaretti all’ultimo giorno di scuola, emozionati e già nostalgici, a condividere i momenti magici della lezione conclusiva di Master of Food – Vino – Modulo I. Abbiamo iniziato questo percorso formativo – organizzato dalla Condotta Slowfood Valsugana – Lagorai un mese fa, desiderosi di imparare e di avvicinarci al mondo del vino; chiudiamo questa parentesi contenti e soddisfatti un mese dopo, più “ricchi” di prima. Da Aurora Endrici, abbiamo appreso i primi essenziali rudimenti sulla viticoltura e sull’enologia, oltre alla passione per il vino. Da tutti i partecipanti al corso, abbiamo imparato la magia del confronto e della condivisione su quello che beviamo e mangiamo. Con molti di loro, per fortuna (ormai avete imparato a conoscermi – Madame Martis è sensibile a queste cose 🙂 ), ci rivedremo a novembre, in occasione del Modulo II, in programma sempre a Maso Martis tutti i mercoledì (nei giorni: 5,12,19,26  novembre).

Master of Food – Vino: Chiusura Effervescente
Come da programma, l’ultima lezione del Primo Modulo prevedeva la visita a Maso Martis, con Antonio e Roberta Stelzer, che hanno raccontato a tutti i presenti le diverse fasi di lavorazione in cantina e qualche segreto DOC. Poi tutti di nuovo in aula con Aurora, per assorbire altre conoscenze e rafforzare le nozioni. Al termine dell’incontro, un momento gustoso: l’Agritur “Le Pozze”, associato alla Condotta Slow Food Valsugana – Lagorai, ci ha servito uno splendido orzotto “rivisitato” (con verdure di stagione, curry e timo). A fine serata, per concludere nel migliore dei modi questo percorso vissuto assieme, sono stati consegnati i diplomi direttamente da Aurora. 

Master of Food – Vino: perché frequentare il corso di avvicinamento al vino?
Giriamo la domanda direttamente alla nostra Alessandra Stelzer, che ha partecipato al Primo Modulo di Master of Food appena concluso. Attiva insieme a Antonio e Roberta nel promuovere e diffondere la cultura di mangiare e bere bene secondo la filosofia Slow Food, è sempre disponibile ad imparare e a condividere le emozioni di Maso Martis con tutti i winelovers (vi ricordiamo che vi aspetta insieme a Roberta – venerdì 26 settembre per l’appuntamento “Trentodoc in città a Milano” dalle 16.00 all’Enoteca Vino Vino). Madame Martis è orgogliosa di registrare con la sua “graffiante” penna blu persia, i suoi commenti sul Corso Slow Food – Modulo I.

Domanda Visiva: 3 ricordi visivi, che utilizzeresti per descrivere il corso che avete frequentato
Attenzione, divertimento, soddisfazione

Domanda Olfattiva: “a naso”, qual è l’aspetto che ti è piaciuto di più del corso?
Identificare i profumi dei vari vini degustati, per notare che, lezione dopo lezione, erano sempre più facili da individuare.

Domanda Gustativa: giudizio finale, in una frase, perché è stato importante frequentare il corso per te?
Essendo alle “prime armi”, il corso per me è stato molto importante per avvicinarmi al mondo del vino e alla degustazione.

Se dovessi inviare un tweet: perché consiglieresti di frequentare il corso?
Consiglierei il corso a chi è appassionato di vino, perché davvero porterà a casa un pacchetto di nuove conoscenze, molto ricco, oltre a sviluppare le proprie capacità degustative.

Test di verifica tecnica:

  • Sei al bar, che abbinamento consiglieresti per un aperitivo? Io, forse di parte, preferirei per un aperitivo un buon bicchiere di bollicine.
  • Sei ad un evento, qual è il modo corretto di tenere un bicchiere di vino? Per lo stelo.
  • Sei al ristorante, come degusti il vino che ti offre il sommelier? Lo degusterei utilizzando i sensi vista, olfatto e gusto, come ci è stato insegnato al corso.

Clicca qui, per scaricare il materiale informativo sul corso

Se non ti sei ancora iscritto o desideri avere maggiori informazioni su Modulo II e Modulo III, i contatti sono: Slow Food Condotta Valsugana Lagorai 346/5721676 (riferimento Arianna – dalle 8.00 alle 13.00 – dalle 14.30 alle 17.00). Chi preferisce, può iscriversi anche online, con il seguente modulo FORM DI ISCRIZIONE. Ti ricordiamo che, per poter frequentare il Moduli II , è necessario aver frequentato il Primo modulo o il corso AIS o Onav certificato.

Foto di Maso Martis – PH LuisellaSavorelli